0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Miss Italia 2010: un trans tra le 60 finaliste in gara?

dgmag - 7 settembre 2010
7 settembre 2010
14 Views

Come ogni concorso che si rispetti, anche a Miss Italia 2010 non poteva mancare l’indiscrezione: ci sarebbe un transessuale tra le finaliste che sono pronte a contendersi la fascia di più bella d’Italia.

Ovviamente si tratta di una rumor e come tale è stato accolto da Milly Carlucci che ha dichiarato che "è irrispettoso ed irriguardoso indagare sul passato delle concorrenti. Io qui ho visto soltanto 60 belle ragazze che sfileranno per essere incoronate come la più bella d’Italia. Il passato delle ragazze non ci interessa. Le notizie sono, fino ad ora, soltanto delle indiscrezioni, dei rumors, che non ci interessano".

Si tratta di "una bufala completa" anche per il principe Emanuele Filiberto che sarà accanto a Milly Carlucci alla conduzione di Miss Italia 2010 e secondo il quale "se fosse vero un uomo che decide di cambiar sesso per me diventa una donna da tutti i punti di vista e troverei assolutamente normale che fosse integrata nel concorso di Miss Italia. Io ho viste tutte le ragazze e sono tutte molto belle. Se c’è un trans in mezzo a loro, tanto di cappello perché è diventata una donna bellissima".

In accordo con le due voci principali anche Vladimir Luxuria secondo cui "la vita a volte è una gara: si gareggia per un concorso pubblico per un posto di lavoro, per sport, a volte più ludicamente per un concorso estetico e mi auguro che, in tutti campi, si segua la meritocrazia e non la discriminazione sull’identità sessuale".

"Si tratta di un argomento su cui bisognerebbe riflettere, non è facile", dice invece Fabrizio Frizzi, ex conduttore di Miss Italia, convinto che "una donna, anche se non lo è dalla nascita ma lo è diventata, dovrebbe poter partecipare al concorso. Secondo me non dobbiamo mettere limiti a quello che può succedere, il regolamento è stato cambiato tante volte in passato".

"Conoscendo la serietà e la preparazione di Milly Carlucci, credo che la notizia sia destituita di ogni fondamento", dice invece il giornalista e conduttore Massimo Giletti. "D’altra parte, il regolamento parla chiaro: al concorso di miss Italia, come anche a quello di Miss Italia nel mondo, che ho condotto recentemente, possono partecipare soltanto le donne dalla nascita".

Il regolamento attuale, infatti, ammette solo concorrenti donne dalla nascita ma se fosse vera l’indiscrezione che circola in queste ore Patrizia Mirigliani potrebbe decidere di modificarlo per permettere a questa presunta finalista di restare in gara.

Tutte le foto delle finaliste di Miss Italia 2010 a questo indirizzo.

Loading...

Vi consigliamo anche