0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Morte Michael Jackson, battaglia su testamento e figli

dgmag - 30 giugno 2009
30 giugno 2009
17 Views

A meno di una settimana dalla sua morte, Michael Jackson continua a restare sulla bocca di tutti non solo per via delle tante indiscrezioni relative alla sua fine ma anche per quel che riguarda il suo patrimonio e i suoi figli.

I tre figli del cantante, Prince Michael, Paris Michael Katherine e Prince Michael II, sono stati affidati temporaneamente ai nonni Joseph e Katherine Jackson stando a quel che scrive l’informatissimo TMZ.

La signora Jackson su consiglio dei suoi legali aveva presentato la richiesta di essere nominata tutrice dei tre nipotini e nella richiesta, ha scritto TMZ, si precisava che i bambini "non hanno rapporto alcuno con la loro madre biologica" e sono da tempo "in una lunga e consolidata relazione" con i nonni che li hanno già in cura.

Il Tribunale ha accolto la richiesta ed ha affidato alla nonna la custodia temporanea dei bambini, fissando una nuova udienza per lunedì prossimo anche se il padre di Michael, Joseph Jackson, è certo che i nipotini resteranno in famiglia.

Dal momento che i figli del cantante sono tra i depositari di parte dei diritti d’autore, è presumibile che sulla loro custodia la battaglia legale continui.

Battaglia legale già avviata per quel che riguarda il testamento di Michael Jackson: uno dei legali del cantante, John Branca, sostiene di essere in possesso della copia più recente mentre la famiglia non possiede nulla.

La battaglia legale vedrà coinvolte Katherine Jackson, la madre di Michael che da anni si occupa dei tre nipotini e che ha ottenuto in via provvisoria la loro custodia, e Debbie Rowe, ex infermiera del dermatologo del cantante e sposata col cantante dal 1996 al 1999; nel 2000 la donna aveva rinunciato alla custodia dei figli, riconquistata nel 2003, quando Jackson era stato travolto dallo scandalo pedofilia e persa nuovamente nel 2006, probabilmente dietro lauto compenso.

Debbie Rowe, rivelando a un giornale che Michael non è il padre biologico dei suoi due figli Prince Michael e Paris Michael Katherine potrebbe subire conseguenze legali; secondo l’avvocato Brian Oxman la donna aveva infatti firmato un documento in cui si impegnava a non rivelare mai nulla che avesse a che fare con la nascita dei figli e la loro discendenza.

Loading...

Vi consigliamo anche