0 Shares 7 Views
00:00:00
17 Dec

Natalie Portman non sa ballare: parla la controfigura Sarah Lane

dgmag - 28 marzo 2011
28 marzo 2011
7 Views

Ad un mese dalla consegna degli Oscar, una tegola professionale cade sull’attrice Natalie Portman accusata di non saper ballare e per questo sostituita da una controfigura in Black Swan che ha voluto raccontare la sua versione dei fatti.

La sostituta si chiama Sarah Lane, di professione fa la ballerina presso l’American Ballet Theatre e pur comparendo nei titoli di coda di Black Swan è stata completamente dimenticata dalla Portman che ha dichiarato di aver ballato pressochè tutte le scene del film essendo stata ballerina di danza classica dai 4 ai 12 anni e avendo in questo modo coronato quello che è rimasto il suo sogno per tutta la vita.

Ma la Lane è uscita allo scoperto e ha dichiarato che tutti i piqué, i fouettés e i pas de deux sono suoi e non della Portman sostenendo di aver fatto la parte di danza da sola alternando le riprese con la Portman per cui i primi piani erano dell’attrice, la faccia e dalle braccia in su, e il corpo era della sua controfigura; per dare l’illusione che a ballare fosse l’attrice, tutto sarebbe stato montato a livello digitale e dunque artificiale.

Uno dei produttori di Black Swan, Ari Handel, pur di costruire attorno alla Portman la favola del sogno di ballare diventato realtà in 1 anno e mezzo, avrebbe chiesto alla controfigura di non parlare con la stampa ed esiste anche un video che mostrava gli effetti speciali usati per sostituire il volto della Lane con quello della Portman e che adesso "non è più disponibile a causa di diritti d’autore avanzati dalla Fox".

La Fox Searchlight ha subito ribadito con un comunicato che Sarah Lane ha girato le sequenze di danza più complesse ma che la Portman ha fatto gran parte delle parti di danza presenti nel film.

Quale sarà la verità?

Loading...

Vi consigliamo anche