Nicole Kidman e gli scheletri nell’armadio

Amata in tutto il mondo nonostante qualche caduta non certo per causa sua, Nicole Kidman ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair nel corso della quale ha svelato segreti e scheletri nell’armadio di cui nessuno sapeva nulla.

La Kidman, per prima cosa, ha raccontato che subito dopo il matrimonio con Tom Cruise rimase incinta ma perse il bambino per un aborto spontaneo; fu proprio per quel motivo che la coppia decise di adottare un bambino, nonostante nel 2001, subito dopo aver divorziato dall’attore, si rese conto di essere nuovamente incinta ma non riuscì nuovamente a portare a termine la gravidanza.

Poi la decisione di raccontare della presenza di un uomo misterioso al suo fianco al termine del matrimonio con Tom Cruise e prima dell’inizio della relazione con Keith Urban.

“Non volevo di certo avere una relazione”, ha raccontato l’attrice. “Volevo soltanto che i miei figli mi avessero per loro e non mi sentivo a mio agio con una persona in quel piccolo caos. E poi mi sono fidanzata con qualcuno… ma non era semplicemente la cosa giusta”.

Chi fosse questo signor qualcuno non si sa ma di certo la signora Kidman in Urban sa benissimo in che modo far parlare di sè senza però far sparlare…