0 Shares 16 Views 1 Comments
00:00:00
18 Dec

Noemi Letizia vota scortata e a porte chiuse

La Redazione - 8 giugno 2009
La Redazione
8 giugno 2009
16 Views 1

E’ arrivata al seggio come fosse una diva da calendario Noemi Letizia che ieri a Portici si è resa protagonista di una vicenda alquanto "singolare".

La ragazza, che votava per la prima volta, si è recata a votare scortata dalla madre Anna e dal padre Elio ma anche dalla polizia Municipale.

Noemi è stata scortata fino alla cabina elettorale di Portici dal padre, estraneo al seggio perchè iscritto in un’altra sezione.

E’ stato inoltre deciso di far votare la ragazza a porte chiuse al punto tale che un gruppo di persone che si trovavano all’esterno del seggio, alla sua uscita e mentre veniva ancora scortata dalla Polizia che l’ha fatta poi salire su una Mercedes, ha iniziato a gridare: "vergogna, scortate un cittadino!".

A questo punto, vista ormai la "fama" raggiunta dalla ragazza, non ci resta che attendere il primo calendario, la prima partecipazione televisiva "di rilievo" e/o qualche chiamata importante…

Loading...

Vi consigliamo anche