0 Shares 24 Views
00:00:00
13 Dec

Oggi si sposa Belen: 200 invitati, Comignago blindata e 50 guardie del corpo

LaRedazione
20 settembre 2013
24 Views

Ci siamo, il matrimonio dell’anno, quello di cui si è parlato ampiamente negli ultimi mesi, che ha fatto appassionare i fans di tutta Italia, quello tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino, si celebra oggi alle 18.00 nella chiesa di Santo Spirito, una abbazia che si trova nel parco di Villa Giannone.

Per Belen è anche la data del suo 29° compleanno, che ha festeggiato ieri in anticipo insieme agli amici, che nell’occasione hanno esposto uno striscione con la frase ” Viva gli sposi “. Anche in questa occasione non è mancata la classica risposta da parte di Belen che ha postato i suoi ringraziamenti su Instagram. Oltre ai festeggiamenti per il compleanno Belen ha ricevuto anche la tradizionale serenata del promesso sposo.

Comignago, la cittadina piemontese scelta dagli sposi come location è letteralmente blindata in vista delle nozze per le quali sono previsti gli arrivi di 200 invitati e la presenza di 50 body guard. In alcune zone della cittadina sarà vietato l’accesso anche agli abitanti. Un matrimonio che sarà una miscela di gossip e di tradizione e che Belen e Stefano hanno preparato nei minimi dettagli, dalla cerimonia religiosa al party che si terrà subito dopo, grazie all’aiuto di esperti wedding planner.

Sarà comunque un matrimonio chic ed elegante con le invitate che non vorranno perdere l’occasione per sfoggiare i loro abiti più alla moda, ed avranno anche l’occasione di ballare sul parato della villa, nel corso del party. Tra le sciccherie si segnalano gli inviti, che sono stati scritti a mano da un calligrafo, ed il menù del banchetto con opzioni anche a favore di invitati vegetariani o veganio che soffrano di alcune di intolleranze.

Il pranzo sarà curato dalla Cavour Ricevimenti, azienda padovana del settore, mentre la torta nuziale è opera della comasca Ramperti. Gli altri dolci, un mix di tradizione napoletana ed argentina, per rispettare i luoghi di nascita di Stefano e Belen sono stati forniti dalla pasticceria Racca.

Villa Giannone è già da ora resa invisibile dall’esterno da fiori e piante, e per l’allestimento del banchetto e del successivo party, sono arrivati a Comignago tre camions carichi di attrezzature. La chiesa dove si svolgerà il rito è piccola ed al suo interno, oltre ai familiari saranno ammesse solo poche persone, ma subito dopo con il pranzo e la susseguente festa si scatenerà il gossip, mentre il dj Luca Monkey ed il complesso “The Choise” faranno ballare fino alle prime luci di sabato tutti gli inviatati.

Scelta anche la musica per la cerimonia, l’ingresso in chiesa di Belen avverrà sulle note di “Somewhere over the rainbow”. Durante il matrimonio canti gospel e musiche di Bach e Vivaldi. Resta solo una cosa da scoprire, e si vedrà solo pochi minuti prima delle 18.00: l’abito della sposa.

Vi consigliamo anche