Owen Wilson, eroina e cocaina nella sua vita

Nonostante la stampa gossippara di tutto il mondo si sia affrettata a sostenere che dietro il tentativo di suicidio da parte di Owen Wilson si celi la delusione per la rottura con Kate Hudson, il New York Post e Us Weekly hanno assunto una presa di posizione diversa.

Secondo i due giornali americani il motivo del tentato suicidio dell’attore sarebbe legato alla sua dipendenza da eroina e cocaina, indotta dall’amico e collega Steve Coogan, con il quale ha lavorato in Una notte al museo e ne Il giro del mondo in 80 giorni.

A rilanciare le accuse anche Courtney Love, vedova di Kurt Cobain, che con Steve Coogan ha avuto una relazione: “ero appena uscita dalla clinica per la disintossicazione e lui era lì, con le sue droghe, ho provato a mettere in guardia Owen, ho provato a mettere in guardia i suoi amici. Spero dal più profondo del mio cuore che Owen stia lontano dal quel ragazzo”, ha detto la Love ai due magazine.

Secondo un amico, inoltre, Owen Wilson aveva già cercato di disintossicarsi trascorrendo un periodo alle Hawaii: “Owen andò a Maui per disintossicarsi, era come un bambino. L’eroina è il primo pensiero che ci è venuto in mente quando abbiamo saputo della rottura fra Owen e Kate Hudson, ricordo di aver pensato Deve aver ricominciato con l’eroina ma speravo di sbagliarmi, speravo che quel problema appartenesse al passato”.

Pare però che il periodo di disintossicazione non sia servito all’attore e che questo sia uno dei motivi per il quale Kate Hudson ha deciso di troncare la loro relazione e di iniziare a vedersi con Dax Shepard. Al proposito una fonte anonima ad Us Weekly ha dichiarato che “vederla felice con un altro aveva suscitato in Owen sentimenti contrastanti: era contento di saperla felice, ma nello stesso tempo odiava se stesso più di quanto non aveva mai fatto”.

Intanto è certo che l’attore non sarà sul set di Tropic Thunder, la commedia diretta dal collega e amico Ben Stiller che racconta la storia di un gruppo di attori impegnati sul set di un film di guerra che si ritroveranno a essere dei soldati veri e le cui riprese inizieranno tra un paio di settimane; in forse anche la partecipazione a Marley & Me, con Jennifer Aniston, che dovrebbe entrare in produzione a gennaio, e la promozione di The Darjeeling Limited, in programma al Festival del cinema di Venezia.

Al momento Owen Wilson è ricoverato al Cedars-Sinai e dovrà rimanere per un imprecisato numero di giorni sotto osservazione medica.