Paris Hilton in depressione benefica

Non manca ormai molto alla scarcerazione ma Paris Hilton continua a fare i capricci e a non voler mangiare il cibo che le viene portato in carcere.

Secondo il Sun, l’ereditiera avrebbe perso quasi 3 Kg in una settimana e sarebbe entrata in una sorta di letargo depressivo anche a causa della perdita, in meno di un mese, di quasi 20 Kg totali.

Un membro interno del carcere di Lynwood ha dichiarato che “da quando è stata trasferita Paris rifiuta il cibo. Le sue guance sono scavate e lei sembra essere entrata in profonda depressione al punto che tutto lo staff del carcere è preoccupato per lei”.

Pare che i medici dell’ospedale monitorino continuamente la situazione anche perchè la Hilton sembra essere ormai sull’orlo della crisi per via, come dice lo stesso anonimo collaboratore della prigione al Sun, “della mancanza di cosmetici e prodotti di bellezza”.

La stessa mamma di Paris Hilton, Kathy, ha dichiarato che la figlia non riesce a sostenere la situazione perchè “trascorre 23 ore al giorno da sola e non sa più cosa fare”.

Kathy ha però ribadito la volontà della figlia di cambiare stile di vita: “nostra figlia passa il suo tempo seduta a leggere le lettere dei suoi fan, a riflettere su cosa vuole fare nel futuro e sui vari cambiamenti che vorrebbe apportare al suo stile di vita”.

Detto ciò, gli stessi genitori hanno fatto sapere che secondo loro quello in carcere “è un periodo che potrà farle bene. Paris non è mai stata da sola per così tanto tempo e questa per lei potrà essere una pausa benefica”.

E sarà sicuramente una buona mossa pubblicitaria, in vista del suo ritorno sulle scene internazionali del gossip previsto per il prossimo 23 giugno…