0 Shares 13 Views
00:00:00
17 Dec

Patrick Swayze è morto

dgmag - 15 settembre 2009
15 settembre 2009
13 Views

Non ce l’ha fatta Patrick Swayze a sconfiggere il cancro al pancreas che lo aveva colpito nel gennaio 2008: l’attore di Dirty Dancing e Ghost si è spento in California a 57 anni dopo aver tentato il tutto per tutto pur di sopravvivere e resistere.

"Patrick è passato a miglior vita in pace con la sua famiglia al fianco dopo aver trascorso venti mesi a combattere la sua malattia", ha fatto sapere il suo agente Annett Wolf al magazine People.

L’attore, dopo essere stato informato della malattia, si era sottoposto a chemioterapia e per alcuni mesi la sua salute sembrava essere migliorata al punto che aveva ricominciato a lavorare interpretando l’agente dell’Fbi Charles Baker nella serie televisiva The Beast; ma all’inizio di quest’anno le sue condizioni si erano aggravate dopo che il cancro aveva raggiunto anche il fegato.

Nato a Houston, in Texas il 18 agosto 1952, Patrick Swayze aveva cominciato la sua carriera artistica come ballerino studiando danza a New York dove aveva partecipato al musical Grease.

La fama era giunta nel 1987 con il film Dirty Dancing dove interpretava il ruolo di un istruttore di danza ribelle e onesto per il quale aveva ricevuto una candidatura ai Golden Globe; nel 1990 la sua popolarità era stata consolidata dal film Ghost con Demi Moore e Whoopi Goldberg nel ruolo di un morto che cerca di comunicare con la compagna con l’aiuto di una medium. L’attore aveva avuto per alcuni anni problemi con l’alcol ma il suicidio della sorella Vicky per overdose lo aveva indotto a farsi curare così nel 2003 aveva preso parte al musical Chicago e nel 2006 a Guys and Dolls.

E’ stato il cancro a riportarlo alla ribalta della cronaca: con lui sempre la moglie Lisa Niemi, sposata nel 1975, che lo ha accompagnato fino alle sue ultime ore di vita.

A noi piace ricordarlo così:

Loading...

Vi consigliamo anche