Paul Newman ha un tumore?

Paul Newman, uno dei mostri sacri del cinema e uno dei ragazzi, ai tempi, più belli di Hollywood, sarebbe malato di cancro in fase terminale.

Lo scrive la stampa americana secondo cui l’83enne attore sarebbe malato da diversi mesi e sarebbe in cura presso lo Sloan Kettering Cancer Center di New York, a poche ore di macchina dalla sua casa in Connecticut, dove vive con la moglie Joanne Woodward.

Il tumore sarebbe allo stadio terminale e il mese scorso Paul Newman sarebbe stato costretto ad abbandonare il suo ultimo progetto, la regia di una versione cinematografica di Uomini e topi, dal romanzo di John Steinbeck.

Lo scorso marzo, dopo una serie di forfait, Newman aveva negato di essere malato di cancro e il suo portavoce aveva dichiarato che l’attore si trovava in ospedale per "trattare la perdita di capelli e il piede d’atleta".

Ma la stampa americana ha dato voci ai testimoni oculari, uno dei quali ha dichiarato: "l’ho visto spesso, anche fare flessioni in sala d’attesa. L’ultima volta aveva la barba lunga. Sua moglie Joanne Woodward è sempre lì che lo aspetta ed è sempre molto dolce con le assistenti".

Paul Newman ha voluto comunque diffondere una dichiarazione che però fa poca luce sulle sue condizioni di salute.

"Newman dice di stare bene", ha detto in un messaggio inviato a Reuters per email il suo portavoce, Jeff Sanderson che però non ha aggiunto altro.

Anche una portavoce dello Sloan-Kettering ha detto di non avere informazioni in proposito.