Per Abramovich divorzio milionario

Roman Abramovich, il multimiliardario russo proprietario de Chelsea, ha divorziato dalla moglie Irina, alla quale era legato da 15 anni e da cinque figli.

E adesso ci si chiede a quanto ammonterà la buonuscita che il magnate russo dovrà versare all’ormai ex consorte; siccome dovrà essere proporzionata alla durata del matrimonio, alle dimensioni della famiglia e al conto in banca del marito, si parla di olre 7,3 miliardi di euro, corrispondenti alla metà del patrimonio totale posseduto da Abramovich.

La causa del divorzio sarebbe lo stesso miliardario che si sarebbe invaghito della modella ventitreenne Daria Zhukova.

Il portavoce di Abramovich, John Mann, ha fatto sapere che “i signori Abramovich hanno divorziato in Russia, di comune accordo, e sono rimasti amici” e che “la squadra del Chelsea non è stata toccata dalle vicende sentimentali del suo proprietario”.

Non solo, perchè Mann ha fatto sapere che i due “hanno redatto un contratto per la divisione dei beni e per l’affidamento dei figli” ma le cose non sembrano stare esattamente così e Abramovich, dopo aver perso la moglie, potrebbe perdere anche il 16° posto nella classifica mondiale dei più ricchi stilata annualmente dalla rivista Forbes.