Per Elena Santarelli conta solo la famiglia

"Da quando sono fidanzata (con Bernardo Corradi, attaccante del Parma, ndr) sto davvero bene. Prima ero più acida perchè quando non sei felice nel privato si vede subito": sono queste le parole che Elena Santarelli ha rilasciato a Tu in edicola mercoledì.

Conduttrice di Trl su Mtv, il 17 maggio presenterà i Trl Awards, premi dedicati ai migliori musicisti dell’anno ma la Santarelli è più concentrata sulla sua vita privata che sulla sua carriera.

"Bernardo è un ragazzo eccezionale, anche la mia famiglia lo adora", dice svelando qualche intenzione per il futuro: "da un po’ di tempo penso ai figli. Vorrei avere tre bambini: i primi due presto, per il terzo posso aspettare anche qualche anno".

Poi la vera rivelazione: "il mio lavoro mi offre moltissimo, ma non è la vera felicità. La tv è una finzione, domani potrebbe finire tutto. E se succedesse che cosa mi rimarrebbe? Per questo penso che gli affetti e la famiglia siano un punto fermo".

Ma non teme di perdere il lavoro? "L’unica paura che ho è quella di perdere gli affetti: i miei genitori, il mio fidanzato".

Progetti lavorativi per il futuro? "Andrò avanti con TRL anche l’anno prossimo. Il mio sogno? Condurre Zelig con Claudio Bisio, sempre che Vanessa Incontrada voglia rinunciare", conclude.