Playboy vuole Lindsay Lohan

Dopo aver dato scandalo per aver posato come Marylin Monroe sotto la direzione artistica di Bert Stern, Lindsay Lohan è stata contattata da Hugh Hefner che la vuole immortalare sulla copertina del suo Playboy.

Ancora una volta la Lohan dovrebbe posare come la Monroe ma a bordo piscina, esattamente come fece l’attrice bionda nel film Something’s Got To Give.

Ma Lindsay Lohan non ha ancora risposto Hefner perchè i suoi genitori non vogliono che la figlia posi per un mensile per soli uomini.

La ragazza sembra però non avere problemi e ha dichiarato: "non ho avuto problemi a mostrarmi nuda. Mi sono sentita a mio agio. E’ veramente un onore per me aver fatto questo servizio ispirato agli scatti indimenticabili della Monroe. Quando ho visto le foto del ’62 ho avuto la sensazione di una donna che donava se stessa al proprio pubblico".

Che poi ci chiediamo onestamente come possono i genitori opporsi alla figlia Lindsay, tristemente nota per i suoi abusi e per essere cresciuta troppo presto: non era forse il caso di pensarci prima invece di ricordarsi di quanto possa essere scandaloso posare per Playboy? Non è più scandaloso ridursi in certe condizioni a 20 anni?