0 Shares 19 Views
00:00:00
18 Dec

Raffaella Fico: Balo abbraccia tua figlia!

Lea Stazi - 8 aprile 2013
8 aprile 2013
19 Views

Continua la soap opera  tra l’ex  gieffina Raffaella Fico e l’attaccante del Milan Mario Balotelli. Dopo le dichiarazioni su Vanity Fair di Mario, in cui confessava di voler abbracciare Pia, ma di non voler più aver a che fare con la Fico, la showgirl riparte alla riscossa, dichiarando ancora, al settimanale Chi, che la piccola Pia è la figlia di Balotelli e che Mario: “ è un buono, sono certa che in questo momento sta soffrendo tantissimo, perché non può vedere sua figlia. Forse è mal consigliato”.

Siamo certi che sia mal consigliato? Vuole vedere la bambina, ma non prende in considerazione la possibilità di fare il test del DNA. Dichiara di volerla abbracciare, ma non prende nessuna iniziativa per incontrarla; nelle precedenti interviste, Balotelli affermava che sperava che Pia fosse sua figlia ma che non poteva vederla per questioni legali, ma l’ex inquilina del Grande Fratello ribatte ancora dalle pagine di Chi: “non c'è nessun problema legale. Non so più come urlare al mondo che Pia è figlia di Mario, che Pia è frutto del nostro amore, che Pia è la bambina che è stata concepita quando due persone avevano deciso di sposarsi. E, invece, mi ritrovo ancora una volta a essere considerata una bugiarda".

Mario, intanto, pensa alla sua Fanny Neguesha. Addirittura, alle Iene, dichiara di essere innamorato davvero per la prima volta e di aver trovato finalmente equilibrio nel suo lavoro. Per incontrare il suo nuovo amore prende anche un jet privato! Siamo certi di quel che dice Mario? La showgirl napoletana dichiara: “può venire con qualsiasi mezzo desideri. Le porte di casa mia sono sempre aperte" (Fonte: Chi), e Napoli non è poi così lontana! Forse SuperMario è troppo occupato a pubblicare su Instagram le foto che lo ritraggono intimamente con Funny.

Certamente questa, per il pubblico, risulterà come l’ennesima trovata per aumentare la propria popolarità negativa, oltre che un'ulteriore dimostrazione della sua immaturità. Questa volta, però, c’è di mezzo il futuro di una bambina, e forse, a prescindere da tutto, ad un certo punto una madre dovrebbe capire quando è il momento di lasciar perdere e occuparsi della propria figlia.

Lea Stazi

Loading...

Vi consigliamo anche