Robbie Williams: ho poteri paranormali

Sarà l’alcol o saà la droga a causargli strani giramenti di testa e visioni? Niente di tutto ciò, assicura Robbie Williams, che ha fatto sapere di avere dei poteri talmente speciali da essere riuscito a mettersi in contatto nientemeno che con Frank Sinatra per ottenere l’autorizzazione a cantare le sue canzoni.

Anni fa Robbie Williams aveva inciso un disco di cover swing, dal titolo Swing when you’re winning, che comprendeva alcuni brani resi celebri proprio da Frank Sinatra e ora ha reso noto di aver inciso i brani proprio dopo aver “parlato” con Sinatra dall’aldilà.

“Mi sono messo in contatto con lui quando ero a casa e ha detto che gli piacevano le mie versioni. E’ stato accanto a me quando li ho registrati“, avrebbe detto Robbie Williams.

Il quale avrebbe anche aggiunto, tra il serio e il faceto, di avere potere paranormali “fin da quando sono bambino. Quando ero piccolo vedevo delle cose: una volta una luce verde è passata vicino a casa mia”.

Ma le sue dichiarazioni non convincono: Robbie Williams ama troppo prendersi gioco della stampa e dei paparazzi e questo sembra uno di quei tiri mancini che gli riescono tanto bene.Intanto guardate un pò cosa combina Robbie Williams quando canta My Way: