0 Shares 22 Views
00:00:00
13 Dec

Robbie Williams rivelazione choc: ‘Sono gay in un corpo etero’

LaRedazione
18 novembre 2013
22 Views

Robbie Williams ha fatto una rivelazione choc: “Sono gay in un corpo etero“. Un vero e proprio coming out per il re del pop inglese, che ha rilasciato in questi giorni una lunga intervista al Sydney Telegraph parlando del suo rapporto con la sessualità.

Diventato famoso negli anni Novanta nella boy band dei Take That, Robbie Williams è stato l’unico a rimanere sulla cresta dell’onda anche dopo lo scioglimento del gruppo, diventato un solista di grande successo.

La sua carriera quasi ventennale raccoglie molti successi e singoli al primo posto nella classifica inglese e mondiale. La fama e il successo però non sono stati sempre positivi per il cantante che ha dovuto affrontare anche periodi bui di droga e depressione.

Nell’intervista il cantante ha ammesso di aver sempre avuto degli atteggiamenti ambigui, persino con la moglie. Più volte la donna è rimasta sorpresa dai modi del marito, che però ha sempre confermato di essere etero pur avendo un’anima da gay. In realtà questo suo comportamento, sempre secondo il cantante, sarebbe da rintracciare nei modi che hanno gli inglesi di porsi nei confronti degli altri. Atteggiamenti che spesso possono alimentare anche dubbi sulla propria sessualità.

All’inizio della carriera Robbie Williams ha detto di non essere mai stato particolarmente interessato alle donne, pur potendo vantare una collezione di conquiste tra brevi flirt e fidanzate ufficiali di grande rispetto. Ha però precisato di non aver mai avuto delle relazioni con uomini, dicendo di essere etero a tutti gli affetti ma di sentirsi anche gay.

Sempre nell’intervista ha poi raccontato un aneddoto simpatico accaduto quando ha conosciuto la moglie, l’attrice americana Ayda Field. La donna con cui è felicemente sposato da diversi anni e da cui nel 2012 ha avuto la prima figlia Theodora Rosee, pensava che molti uomini della televisione inglese fossero gay, quando in realtà erano semplicemente molto pacati nei modi, complice anche la loro cultura.

Arrivato alla soglia dei 40 anni Robbie Williams ha deciso di continuare a stupire non solo con la sua musica, del resto di dichiarazioni choc nel corso degli anni ne ha rilasciate molte. Questa mezza confessione sulla sua sessualità si lega a molte altre apparse in passato sul suo conto. Sicuramente ci sarà del vero nelle sue parole ma anche molta voglia di apparire e calcare l’onda con un disco in uscita.
La rivelazione choc di Robbie Williams, “Sono gay in un corpo etero”, di certo farà parlare ancora a lungo e molti giornali ci torneranno sopra in attesa di una nuova intervista del cantante pop.

Vi consigliamo anche