Shia Labeouf ubriaco arrestato a Los Angeles

L’attore Shia Labeouf è stato arrestato dalla polizia di Los Angeles con l’accusa di guida in stato di ebbrezza.

L’attore è rimasto coinvolto in un incidente d’auto e per questo motivo è stato fermato dalla polizia che lo ha trovato in un evidente stato confusionale dovuto all’alcol.

Shia Labeouf ha riportato le lesioni a una mano nell’incidente e, secondo le dichiarazioni della polizia, è stato trasferito in ospedale dove sarà sottoposto a un intervento chirurgico.

A bordo dell’auto dell’attore di 22 anni, una Ford F-150, si trovava un passeggero rimasto lievemente contuso mentre sull’altro veicolo c’era una donna, anche lei lievemente contusa.

Famoso per essere stato il protagonista del film Transformers, Shia Labeouf eragià stato arrestato lo scorso novembre perchè, ubriaco, si era rifiutato di uscire da un negozio aperto 24 ore su 24.

Solo un anno fa, Labeouf aveva dichiarato di non voler seguire le orme di Lindsay Lohan e Britney Spears nonostante avesse la stessa età perchè "il lavoro per me è importante, e la percezione che la gente ha di te conta più della performance".

Eh già, avrà certamente dimenticato le dichiarazioni ad effetto.