Spears-Federline, spunta un testimone scomodo

Non c’è pace per Britney Spears che, dopo essere stata messa alla pubblica gogna per la pessima esibizione durante gli Mtv Video Awards e dopo essere stata immortalata in situazioni particolari e particolarmente sconvenienti, potrebbe finire sul banco degli imputati in relazione alla sua vicenda coniugale con Kevin Federline.

L’ex marito ha infatti a disposizione un testimone in grado di dimostrare che Britney Spears abbia assunto droghe davanti ai figli Sean Preston e Jayden James e ciò potrebbe compromettere seriamente l’affidamento dei bambini.

Si tratta dell’ex guardia del corpo di Britney Spears, Tony Barretto, che era stato licenziato proprio dalla Spears perché “non le aveva portato subito il suo cappello quando lei l’aveva chiesto”

L’ex marito Kevin Federline ha presentato ufficialmente a fine agosto la richiesta per ottenere la custodia primaria dei bambini accusando la Spears di comportamenti trasgressivi e inadatti a due bambini.

Come si metteranno adesso le cose per la Spears? E’ chiaro che se la testimonianza dell’uomo misterioso fosse davvero così dettagliata per la cantante ci sarebbe ben poco da fare…