0 Shares 9 Views
00:00:00
17 Dec

Tiziano Ferro è gay e lo grida al mondo intero

dgmag - 6 ottobre 2010
6 ottobre 2010
9 Views

Se ne parlava da parecchio ma il coming out non era ancora arrivato fino a quando Tiziano Ferro, acclamato cantautore di Latina, non ha deciso di rilasciare un’intervista a Repubblica nella quale racconta il suo percorso professionale ma soprattutto quello privato.

Ferro, intervistato da Gino Castaldo, ha in qualche modo anticipato il libro che uscirà il prossimo 20 ottobre per Kowalski, Trent’anni e una chiacchierata con papà, nel quale racconta dei problemi con il cibo durante l’adolescenza, di quelli con il proprio essere e delle scelte compiute per vivere meglio, più sereno e in pace con il mondo circostante.

A Castaldo Tiziano Ferro rivela dunque di aver vissuto la sua omosessualità come un problema ma di non essere stato mai messo in disparte dalla società, dalla sua famiglia e dai suoi affetti e anzi di essersi isolato per paura di qualcosa che pensava fosse troppo grande da affrontare.

Sono stati proprio i rapporti interpersonali a permettergli di fare outing, prima con sè stesso e poi con il mondo esterno, al quale si è aperto dopo anni di isolamento e paura.

Tiziano Ferro dice dunque di sentirsi rinato, di essere pronto per una nuova avventura, di aver compreso esattamente chi è e ciò che vuole e di essere pronto per vivere una vita piena di opportunità, diversamente da quanto fatto finora rinnegando il suo modo di essere e di fare.

Un coming out ribadito da Tiziano Ferro anche su Vanity Fair di questa settimana dove campeggia a tutta pagina la sua voglia di innamorarsi di un uomo dopo anni passati a nascondersi.

Una lezione di umanità e stile come pochi in attesa che esca il libro-confessione Trent’anni e una chiacchierata con papà.

Loading...

Vi consigliamo anche