Victoria Beckham a Milano ha speso 100.000 euro

L’avevamo lasciata, all’arrivo a Milano, alle prese con i pacchi e i pacchetti di Dolce e Gabbana ma pare proprio che Victoria Beckham abbia fatto ben altro shopping rispetto a quello concessosi nelle boutique dei due stilisti.

Secondo il Metropolitan Post, che ha fatto seguire l’ex Spice in giro per Milano, Victoria avrebbe speso una cifra compresa tra i 70.000 e i 100.000 euro per acquistare gli oggetti più svariati.

Dalla borsa super prestigiosa Hollywood Party trapuntata di diamanti realizzata dalla casa italiana Gilli che Victoria avrebbe a tutti i costi ai videogiochi più innovativi come Need For Seed Undergound, Boogie superstar e The Sims 2 H&M.

Secondo fonti non confermate, Victoria avrebbe chiesto al marito come regalo di trasferimento a Milano anche la nuova FIAT 500 modello Abarth 1.4 turbo-jet da 160 cavalli grigia metallizzata.

Posh avrebbe anche saccheggiato i negozi di Dolce e Gabbana scegliendo 7 tubini per sè di diverso colore, dal nero al viola, mentre per il marito si sarebbe accontentata di 2 gessati, 5 paia di scarpe, 4 maglioni, 6 cinture e 2 dopobarba.

Inoltre uno speciale degustatore incaricato dalla coppia avrebbe visitato boutique di cibi pregiati come Peck facendo incetta di Fontina Valdostana, zamponi, aceti aromatici, affettati pariser, prosciutti, salami felini e torte.

Secondo il tabloid, Victoria avrebbe detto che "Milano non ha nulla da invidiare a città come Londra e New York ma la via che mi ha colpito in assoluto di più è via Della Spiga".

Chissà perchè…