Victoria Silvstedt vorrebbe condurre Sanremo

Rifarsi il seno è stata una delle cose migliori che abbia mai fatto: parola di Victoria Silvstedt, la svedese protagonista del reality La mia vita perfetta in onda su E! Entertainment ed intervistata dal settimanale Tu.

"I soldi pagati per aumentarmi il seno sono stati i meglio spesi in vita mia. Da quel momento sono diventata ricca. Lavoro nello spettacolo, dormo in hotel lussuosi, ho bei vestiti: è una vita da sogno, molto glamourosa. Ma è solo un lato della medaglia".

L’altro lato, dice, è legato alla sua vita privata che chiaramente risente della vita professionale: "Io e Chris (Wragge, giornalista americano, ndr) ci siamo presi del tempo per riflettere. Non volevamo buttare via otto anni d’amore. Forse siamo davvero arrivati al capolinea. Non è facile colmare la distanza, io sono quasi sempre in Europa, lui in America".

Amante dell’Italia, la Silvstedt ammette che gli uomini italiani sono i migliori perchè "sono belli ed eleganti e hanno un fascino unico. Lo stesso vale per le donne. Per me le italiane sono le più belle del mondo, insieme alle svedesi ovviamente".

Infine una dichiarazione d’amore, verso Sanremo: "sono troppo timida per cantare dal vivo anche se ho fatto un disco in Svezia. Anzi sai che ti dico? Il Festival preferirei condurlo".

Ambiziosa la Silvstedt…