Vladimir Luxuria, ecco chi manderei sull’Isola

A una settimana dal trionfo, Vladimir Luxuria si gode il bagno di popolarità e rilascia interviste a destra e a manca.

L’ultima la pubblica Sorrisi e Canzoni, settimanale al quale Vladi si è confidata e al quale ha rivelato i progetti e le speranze per il futuro.

Prima su tutti la volontà di "condurre un programma su Raidue" ma anche, e non senza sorprese, la dichiarazione d’amore nei confronti di Roberto Saviano, l’autore di Gomorra.

"Se la legge italiana me lo consentisse, sposerei Roberto Saviano, l’autore di Gomorra. Lo ritengo una tra le persone più affascinanti e dotate di sex-appeal che abbia visto. Grande personalità e coraggio, il contrario di Rossano Rubicondi", dice Luxuria che chiaramente non risparmia frecciatine al suo ex compagno di avventura.

Del quale dice: "è un finto simpatico, ridicolo, aggressivo, bello ma dalla cultura non pervenuta".

Non risparmia frecciate neanche alla "contessa Patrizia De Blanck, che è come il suo titolo: una patacca".

Luxuria ha anche stilato, sempre per Sorrisi, una lista dei politici che potrebbero essere adatti a partire per l’Honduras: "perfette Alessandra Mussolini e Daniela Santanchè: scintille sicure. La seconda dimostrerebbe, in un mondo post-Briatore, che si può vivere anche senza borse firmate. Metterei Mastella, per dargli ancora qualcosa da fare e per farlo dimagrire. Poi Borghezio con un rom, Elisabetta Gardini con un trans, e Veltroni e D’Alema, per sperare in una convivenza possibile in spazi ristretti. Fassino no, non potrebbe perdere 16 chili. Sarebbe troppo. Sgarbi invece abbandonerebbe dopo una settimana".

La reunion dell’Isola dei Famosi 6, in onda su Rai 2 stasera, diventa a questo punto quasi imperdibile…