0 Shares 10 Views 2 Comments
00:00:00
12 Dec

Le donne con le labbra carnose sembrano più giovani

LaRedazione
15 gennaio 2010
10 Views 2

Labbra imbronciate, aria da bambina per sempre. Una volta c’era Brigitte Bardot, oggi ci sono Angelina Jolie e Magan Fox.

Una ricerca sostiene che le donne con labbra carnose, così tanto da farle sembrare imbronciate, appaiono più giovani anche se si trovano su un viso con qualche ruga o qualche capello grigio.

La ricerca, condotta dal professore David Gunn per conto della Unilever, è stata sperimentata su 250 donne, comprese coppie di gemelle. E dai risultati si evince che effettivamente il broncio fa la differenza sull’età mostrata.

Le labbra raggiungono il loro massimo espansivo nell’età adulta. Lo spessore delle labbra, secondo i ricercatori, è il risultato di un tratto genetico e non un’influenza ambientale. Le persone che sono state giudicate più giovani erano proprio quelle con le labbra più carnose.

Le labbra carnose aiutano quindi a dimostrare meno anni? Parrebbe di sì.

Non è difficile valutarne la "carnosità".
La misura e lo spessore delle labbra sono influenzato dall’età e i ricercatori hanno trovato una significativa variazione di questi nelle donne con oltre 60 anni d’età.

Le labbra cambiano a partire dai 30-40 anni e possono alterare l’idea dell’età della persona, rispetto all’età effettiva.

Altri sintomi dell’invecchiamento sono le rughe, le zampe di gallina, i capelli grigi, o bianchi, le macchie sulla pelle, la stempiatura, soprattutto negli uomini.

Le alternative per rimpolpare le labbra sono gli interventi con il collagene, il botox o il silicone su cui, però, gli esperti sono divisi riguardo al loro utilizzo a causa dei possibili effetti indesiderati che possono saltare fuori deturpando il viso lasciando cicatrici incancellabili e alterando le espressioni tipiche di ogni volto.

A volte un buon make-up può fare miracoli, ad esempio un rossetto chiaro o un lucidalabbra danno subito l’idea di labbra più piene.

Vi consigliamo anche