0 Shares 22 Views
00:00:00
16 Dec

Prolungare l’abbronzatura? Trucchi e consigli

LaRedazione - 25 agosto 2013
LaRedazione
25 agosto 2013
22 Views

L’abbronzatura sana è quella naturale, presa gradatamente e senza esporre la pelle all’azione violenta dei raggi del sole. In questo modo il colorito sarà uniforme e non presenterà sgradevoli macchie di colore.
La prima cosa da fare una volta rientrati dalle vacanze è mantenere la pelle idratata. In primo luogo bisogna bere molta acqua, fino a due litri al giorno e applicare sulla pelle delle creme o lozioni idratanti, dopo la detersione quotidiana. E’ preferibile utilizzare prodotti a base naturale, in quanto l’assenza di componenti chimici aiuta a mantenere il colorito uniforme.

Nell’alimentazione non devono mancare la verdura e la frutta, in particolare quelle di colore rosso ed arancione che, contenendo carotene, favoriscono la produzione di melanina.
E’ opportuno, per la detersione quotidiana, preferire la doccia tiepida al bagno caldo, non utilizzando il bagnoschiuma tradizionale, considerato un po’ troppo aggressivo per la pelle, ma un olio o un gel delicato, specifici per pelli abbronzate. Prima di bagnarsi con il getto della doccia può essere utile cospargere il corpo di un olio idratante, utile per contrastare l’azione schiarente del calcare. Dopo la doccia, è bene non asciugare la pelle sfregandola, ma semplicemente tamponandola, in modo da evitare la comparsa di screpolature nella pelle.

Due volte alla settimana, è bene effettuare un’esfoliazione delicata che aiuti a rimuovere le cellule morte, mantenere la pelle compatta e il colorito uniforme.
Evitare di spruzzare sulla pelle prodotti e profumi contenenti alcool, in quanto tendono a schiarire la pelle. Una buona alternativa possono essere le acque profumate per il corpo, o le creme per il corpo, da applicare dopo la doccia, che presentano un profumazione persistente.
Per continuare ad abbronzarsi, anche dopo esser ritornati al solito tran tran, ci si può ritagliare mezz’ora al giorno, non nelle ore di punta, da trascorrere all’aria aperta, preferibilmente in relax.
E’ sconsigliato invece ricorrere all’abbronzatura artificiale, in quanto le lampade solari sono le principali responsabili dell’invecchiamento dell’epidermide e della comparsa di rughe, non solo sul viso ma su tutto il corpo. Via libera invece agli autoabbronzanti, meglio se molto idratanti.
Seguendo questi pochi trucchi potrete prolungare la vostra abbronzatura: mangiare frutta e verdura, bevendo tanta acqua, facendo la doccia con detergenti non aggressivi ed idratando la pelle, esfoliandola e stando all’aria aperta ogni volta che ne avrete la possibilità.

Loading...

Vi consigliamo anche