0 Shares 18 Views
00:00:00
11 Dec

Unghie perfette: 5 consigli per mani belle e curate

LaRedazione
8 settembre 2013
18 Views

Quali sono le regole da seguire per sfoderare unghie perfette? Se desideri avere mani in ordine e ben curate, devi prestare la massima attenzione alle unghie, vero e proprio strumento di seduzione: unghie pulite e graziose sono biglietti da visita eccezionali per chiunque ti osservi. Vediamo, dunque, come prendersene cura.
In primo luogo è consigliabile eliminare tutte le pellicine che si trovano alla base dell’unghia. Per raggiungere lo scopo, è sufficiente immergere per cinque minuti le mani in una bacinella riempita con acqua tiepida mischiata a un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Trascorso questo periodo, le mani vanno tamponate con un asciugamano o una salvietta, mentre sulle unghie occorre stendere una crema nutriente. La crema va lasciata agire per quattro o cinque minuti; poi, una volta tolta, sarà possibile eliminare le cuticole e le pellicine (che nel frattempo si saranno ammorbidite) aiutandosi con un piccolo bastoncino di legno o con un cotton fioc, avendo cura di eseguire movimenti dall’alto verso il basso.

Avere cura delle unghie significa, naturalmente, tagliarle in maniera adeguata: per compiere tale operazione occorre ricorrere a un tagliaunghie professionale. Per quel che riguarda la forma, si può optare per una forma squadrata o arrotondata, a seconda dei gusti: in ogni caso l’importante è perfezionare le estremità con una limetta abrasiva, che nel caso di unghie tonde dovrà essere utilizzata tramite movimenti dall’esterno verso l’interno. In tal modo, gli angoli affilati risulteranno addolciti e ammorbiditi dalla lima.

Per rinforzare le unghie, invece, si può ricorrere a un impacco realizzato con olio extravergine di oliva e limone: una miscela composta da un cucchiaio di succo di agrume e due cucchiai di olio, emulsionati tra di loro, sarà un toccasana per le mani. Basta immergere le unghie nella miscela per dieci minuti ogni giorno, e dopo due settimane si vedranno già i primi risultati.
Altrettanto utile si rivela il burro di karitè, specialmente se mescolato con olio essenziale di limone, olio di ricino e olio extravergine di oliva. Il composto va scaldato per qualche minuto e poi spalmato, massaggiandolo, sulle unghie.

A questo punto, per sfoggiare delle unghie davvero perfette, non rimane altro da fare che applicare lo smalto: colorato o trasparente, l’importante è che sia di ottima qualità. I colori tenui allungano le dita, laddove i colori scuri le fanno sembrare più corte. Tienine conto nel momento in cui usi lo smalto!

Vi consigliamo anche