0 Shares 24 Views
00:00:00
18 Dec

Cenone di Natale, come evitare le abbuffate

dgmag - 9 dicembre 2009
9 dicembre 2009
24 Views

L’Osservatorio Grana Padano ha diramato una sorta di vademecum contenente consigli di vario tipo per evitare di abbuffarsi a Natale mettendo a rischio la propria salute.

Basterebbe sostituire il vino bianco al soffritto, la ricotta alla panna, l’acqua agli alcolici e alle bevande gassate e gustare piatti più piccoli.

Sotto accusa gli stravizi del periodo alimentare, che fanno schizzare il rischio di infarti: cotechini, lasagne e panettoni non sono di per sè un pericolo, ma l’abuso concentrato in pochi mesi dell’anno non è una mano per il cuore.

Per ridurre l’assedio dei grassi a cuore arterie si può far ricorso ad alcune semplici regole, ovvero:

– acquistare solo le quantità di alimenti natalizi strettamente necessarie e di consumare gli stessi solo nelle occasioni conviviali;
– non far mai mancare sulla tavola natalizia acqua, servendo le bevande solo a richiesta;
– utilizzare come base per il soffritto, vino bianco o brodo vegetale che consentono di limitare l’uso di olio e burro;
– sostituire la panna con ricotta magra diluita in poco latte;
– preferire le cotture al vapore o alla piastra a quelle tradizionali;
– scegliere ricette che prevedano l’utilizzo di verdure nella loro preparazione;
– servire un gelato al limone senza grassi al posto del sorbetto;
– limitare l’utilizzo del sale per insaporire i piatti cercando di esaltare il gusto con spezie ed erbe aromatiche;
– mantenere in casa e negli ambienti di lavoro temperature non superiori ai 18-20 gradi;
– vestirsi a strati;
– spostarsi preferibilmente a piedi e preferire le scale al posto dell’ascensore.

Loading...

Vi consigliamo anche