0 Shares 17 Views
00:00:00
16 Dec

Ipertensione e sovrappeso, no ai carboidrati

dgmag - 27 gennaio 2010
27 gennaio 2010
17 Views

I carboidrati fanno aumentare il rischio di ipertensione e per questo il consumo di pane, pasta e patate andrebbe ridotto: lo sostiene una ricerca condotta dal Veterans Affairs Medical Center e dal Duke University Medical Center negli Usa che hanno pubblicato i risultati su Archives of Internal Medicine.

I test sono durati un anno e hanno coinvolto 146 partecipanti in sovrappeso e con vari problemi di salute come diabete, ipertensione, alti livelli di colesterolo e artrite: una parte dei volontari è stata sottoposta ad un trattamento farmacologico dimagrante mentre gli altri hanno invece affrontato una dieta a basso contenuto di carboidrati.

Entrambi i metodi sono risultati validi per perdere circa il 10% del peso corporeo ma se la dieta oltre ad essere meno dispendiosa economicamente e ad avere meno effetti collaterali ha contribuito ad abbassare i livelli di pressione arteriosa del 47% dei pazienti, solo il 21% dei soggetti che hanno preso i farmaci dimagranti ha avuto lo stesso riscontro.

Questo perchè adottando un regime alimentare diverso si va incontro ad un’effettiva diminuzione di peso.

Pane, pasta e patate dunque vanno mangiati con moderazione in quanto portano ad un appesantimento generale e a complicazioni difficili da gestire.

Loading...

Vi consigliamo anche