0 Shares 11 Views
00:00:00
16 Dec

La depressione d’autunno si cura con i rimedi naturali

LaRedazione - 24 settembre 2009
LaRedazione
24 settembre 2009
11 Views

L’autunno è forse la stagione più dura da affrontare perché il cambiamento di stagione dall’estate è così veloce che il corpo non fa in tempo ad abituarsi ai cambiamenti climatici.

Insieme all’equinozio d’autunno arrivano anche spossatezza, perdita del sonno, emicrania ed ansia.

Questo perché con il calore dell’estate le funzioni digestive si indeboliscono rendendoci più vulnerabili ai batteri. Inoltre, secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Archives of General Psychiatry, la depressione autunnale che comporta tristezza e calo di energia è dovuta all’oscillazione stagionale della serotonina, l’ormone della felicità, che durante il periodo autunno-inverno subisce un calo molto sensibile.

Cosa fare allora se ci sentiamo stanchi, nervosi e depressi? La natura viene in nostro aiuto, perché uno dei rimedi più efficaci è un’alimentazione a base di frutta e verdura di stagione.

Abbondare allora con le mele, piene di fibre e con poche calorie, valido aiuto contro il rischio di asma e diabete. Le pere aiutano la funzionalità polmonare, i fichi sono perfetti contro stitichezza e bronchiti.

Enorme potere lo contengono i piccoli acini dell’uva, ricca in antiossidanti e dunque con proprietà antinfiammatorie. Se soffrite di gengivite o tonsillite fate scorta di more, mentre i mirtilli aiutano la circolazione e la vista.

Gli spinaci, le zucchine, i broccoli ed il finocchio, infine, hanno rispettivamente azione depurativa, anticancerogena ed antivirali e proprietà digestive.

Per far sì che il corpo si abitui gradualmente ai cambiamenti climatici sarebbe utile condurre uno stile di vita più lento, cercando di camminare molto ed immagazzinare il calore del sole.

L’aria fresca autunnale è un toccasana per la casa, e gli esperti consigliano di lasciare le finestre aperte durante le ore più calde.

Se trovate il tempo, provate a dormire di più, riuscirete in questo modo a ricaricarvi di energie utili per affrontare l’inverno.

Loading...

Vi consigliamo anche