0 Shares 14 Views
00:00:00
11 Dec

Gli alimenti più ricchi di ferro

LaRedazione
27 ottobre 2013
14 Views

Il ferro è un minerale indispensabile per la nostra salute e il nostro benessere. La dose giornaliera raccomandata è di circa 10-12 mg, ma l’apporto deve essere maggiore in presenza di determinate condizioni come gravidanza, sport o disturbi intestinali: in questi casi, diventa necessario assumerne almeno 20 mg al giorno.

Quando, a causa di intolleranze alimentari o difficoltà di assorbimento, il ferro assunto dal’organismo è insufficiente, si rischia una grave forma di carenza ematica chiamata “anemia sideropenica“. Associata solitamente a bassi valori di emoglobina ed emocromo, questa anemia causa malesseri come insonnia, astenia, debolezza, secchezza della pelle, fragilità delle unghie e dei capelli, irritabilità, deficit della memoria, vertigini e pressione bassa.

A questi sintomi bisogna aggiungere un abbassamento generale delle difese immunitarie che rende il fisico più vulnerabile ad influenze ed infezioni varie. Anche se esistono in commercio molti integratori alimentari a base di ferro, la fonte primaria per “rifornire” il corpo di questo prezioso minerale resta sempre l’alimentazione.

Quali sono, quindi, i cibi più ricchi di ferro? Al primo posto c’è la carne, in special modo il fegato di bovino e la carne di cavallo. Anche alcuni prodotti ittici contengono ferro in altissime dosi, in particolare cozze, ostriche e spigole. Un altro alimento ricchissimo di ferro sono le uova: portatele a tavola almeno due volte alla settimana per assicurarvi, oltre all’apporto di altri nutrienti fondamentali, anche una dose consistente del prezioso minerale.

Tra la frutta secca, preferite quella in guscio come mandorle, nocciole e pistacchi; ma anche datteri, prugne e albicocche forniscono una buona quantità di ferro. Tutti i legumi ( lenticchie, ceci, fagioli, fave) sono una fonte importantissima di questo minerale: è fondamentale, quindi, consumarli più volte alla settimana. E se è noto che diverse verdure a foglia verde contengono ferro, è purtroppo altrettanto vero che in essi sono spesso presenti sostanze (come gli ossalati) che ne limitano l’assimilazione da parte dell’organismo.

E l’avreste mai detto che il cioccolato fondente fosse uno dei cibi più ricchi di ferro? Nel cioccolato fondente il ferro non solo è presente in alta percentuale, ma è anche biodisponibile, ovvero immediatamente assimilabile dall’organismo, esattamente come nella carne, nel pesce, nelle uova, nei legumi e nella frutta secca. Un motivo in più per concedersi ogni tanto una piccola golosità!

Vi consigliamo anche