0 Shares 7 Views
00:00:00
14 Dec

Abbronzatura e pericoli del sole: dieci regole per proteggersi

30 marzo 2011
7 Views

Il primo sole rischia di fare davvero male alle pelle e così come ogni anno arrivano le indicazioni degli esperti per evitare che l’esposizione solare si trasformi in un problema e così gli esperti dell’Adoi insieme a La Roche-Posay hanno promosso per il terzo anno consecutivo il progetto di sensibilizzazione Myskincheck.

La campagna si sviluppa online sul sito www.myskincheck.it ed è coadiuvata da materiale informativo disponibile in 1000 farmacie italiane e dal progetto 100 farmacie + 100 dermatologi grazie al quale saranno a disposizione 5000 visite dermatologiche gratuite in tutta Italia; dall’11 al 29 aprile ognuna delle 100 farmacie coinvolte potrà distribuire 50 inviti per uno screening gratuito ai nei da effettuare dal 2 al 31 maggio negli ambulatori dei 100 dermatologi del network.

In base ai risultati del 2010 secondo cui gli utenti quando pensano ai rischi causati dal sole pensano subito ai tumori della pelle (32%) e alle ustioni, è stato diffuso il decalogo per prendere il sole con cautela.
 
1) Tenere i bambini piccoli al riparo dal sole diretto durante il primo anno di vita;
2) Evitare l’esposizione al sole dalle 10 alle 14 o anche dalle 11 alle 15 con l’ora legale;
3) Fare attenzione quando si sta sotto l’ombrellone perchè il 50% dei raggi filtra comunque;
4) Indossare indumenti protettivi in tessuto sintetico e occhiali da sole buoni;
5) Ricordarsi che il sole arriva anche sott’acqua;
6) Usare sempre creme solari resistenti all’acqua e buone;
7) Fare attenzione alla luce riflessa;
8) Evitare l’abbronzatura artificiale di lampade, lettini e docce solari;
9) Prima di esporsi al sole evitare profumi e deodoranti;
10) Rispettare le regole per l’esposizione solare in modo da dare il buon esempio ai piccoli.

Secondo gli ultimi dati in possesso dei medici, più di un italiano su 10 (12%) si espone al sole senza protezione e chi usa creme protettive sceglie un fattore di protezione troppo basso (53%). Ci si scotta in oltre metà dei casi (51%) e i più indifesi sono i bambini, spesso lasciati al sole senza il cappello (56%) e senza maglietta (89%) e occhiali (83%).

Loading...

Vi consigliamo anche