0 Shares 19 Views
00:00:00
18 Dec

Assicurazioni salute: cosa garantiscono e perché è importante scegliere bene

La Redazione - 14 ottobre 2013
La Redazione
14 ottobre 2013
19 Views

Guida alle assicurazioni salute: cosa garantiscono e perché è importante scegliere bene la propria polizza integrativa.

Il Servizio Sanitario Nazionale, un tempo fiore all’occhiello del Belpaese, ha manifestato nel corso degli ultimi anni le proprie lacune e le gravi carenze, con esiti spesso drammatici.
Per questo, un numero sempre crescente di cittadini sceglie di integrare le lacune del Servizio Sanitario Nazionale stipulando una polizza salute privata, in grado di compensare le carenze del sistema italiano e di garantire una copertura sanitaria completa ed efficiente.
Essenzialmente, le polizze sanitarie (conosciute anche come ‘polizze-malattia’) coprono i costi e le spese relativi alla salute del titolare dell’assicurazione.

I vantaggi di stipulare una polizza sanitaria sono nella possibilità di poter usufruire delle strutture private convenzionate con la compagnia senza dover pagare cifre extra in caso di malattia.
In questo modo, il cliente che stipula una polizza salute ha la certezza di ricevere un trattamento sanitario senza dover rispettare le tempistiche, spesso bibliche, della sanità pubblica italiana.
Le polizze salute coprono generalmente anche gli eventuali esami medici specialistici direttamente collegati con la diagnosi della patologia (normalmente nell’arco temporale dei tre mesi anteriori alla data di ricovero/trattamento).
Il titolare di una polizza salute può anche decidere di curarsi in strutture non convenzionate con la sua compagnia assicurativa, contando sul fatto che in ogni caso l’assicurazione coprirà una quota variabile tra il 70 e l’80 % di quanto effettivamente speso.
Esistono diverse tipologie di polizze salute: quelle totali (che coprono ogni tipo di malattia ed esame) e quelle ‘parziali’, che coprono esclusivamente le spese riferite alle patologie e agli esami specificatamente indicati all’interno del contratto.

In genere le polizze salute comprendono anche il trasporto in ambulanza e spesso anche le spese di viaggio e pernottamento di un eventuale accompagnatore; sono comprese inoltre anche le eventuali spese di riabilitazione (cure termali, fisioterapia, prestazioni infermieristiche).
Una delle lacune delle polizze salute riguarda il fatto che non coprono quanto non viene garantito dal Servizio Sanitario Nazionale, come per esempio le cure odontoiatriche, che rimangono sempre a carico dell’assicurato.
Non sono coperte generalmente nemmeno le cure estetiche e quelle relative a patologie causate da abuso di droghe, alcol o psicofarmaci, così come le cure oculistiche e le riparazioni-sostituzioni di protesi.
E’ importante esaminare bene i contratti delle assicurazioni salute, conoscendo cosa garantiscono e perché è importante sceglierle bene.

Loading...

Vi consigliamo anche