0 Shares 12 Views
00:00:00
11 Dec

Batterio killer in Italia, sintomi simili a quello tedesco

29 luglio 2011
12 Views

Del batterio killer si era persa qualsiasi traccia a livello informativo fino a qualche ora fa quando da Padova è arrivato l’allarme: una bambina è stata ricoverate, e poi è morta, per via di un batterio che potrebbe essere lo stesso che un mese fa ha sconvolto la Germania.

Per ora non è stata confermata alcuna correlazione con il batterio killer tedesco ma saranno le analisi specifiche a determinare il ceppo a cui appartiene il microrganismo che ha ucciso la bambina.

Il motivo per cui è necessario verificare con certezza l’origine del batterio è legata al fatto che la sindrome uremico emolitica in Italia si è presentata in oltre 700 casi negli ultimi 20 anni e la sua incidenza annuale è pari allo 0,35 nuovi casi ogni 100.000 abitanti in età pediatrica ogni anno.

Solo a Padova i casi sono stati 71 negli ultimi 10 anni e il tasso di mortalità si attesta tra il 3 e il 7%.

I sintomi del batterio killer si trovano qui e nel caso specifico la situazione è precipitata con il peggioramento della funzionalità dei reni, compromessa appunto dal batterio.

Vi consigliamo anche