0 Shares 15 Views
00:00:00
15 Dec

Brufoli, maschere fai da te semplici ed economiche

dgmag - 30 marzo 2011
30 marzo 2011
15 Views

Se siete alle prese con i brufoli dovuti al cambio di stagione, all’età o ad un momento particolarmente stressante della vostra vita oltre a consigliarvi tutta una serie di rimedi naturali e non che trovate qui, vogliamo consigliarvi qualche maschera di bellezza semplicissima e molto economica che potete preparare a casa servendovi di ingredienti di facile reperimento.

La prima maschera prevede l’utilizzo del limone per cui basta aggiungere qualche goccia di limone dentro un albume montato a neve e spalmare il composto sul viso lasciandolo agire per 10-12 minuti quindi risciacquare e spalmare una crema apposita per evitare che la pelle si secchi.

La seconda maschera è a base di bicarbonato
e prevede di mescolare tre cucchiai di bicarbonato di sodio e dell’acqua in modo da formare una pasta da stendere sul viso e lasciare agire per 20 minuti; a questo trattamento va fatta seguire una passata di crema idratante.

Mescolando pomodoro, zucchero e limone si ottiene una maschera contro i brufoli con azione schiarente e levigante mentre per un’azione pulente e meno aggressiva potete frullare mezza fetta di ananas, due cucchiai di yogurt bianco e un paio di cucchiai di miele da applicare sulla pelle e tenere in posa per 25 minuti.

Infine consigliamo una maschera più aggressiva a base di senape e aceto balsamico da applicare sul viso per un massimo di 10 minuti.

Per una migliore azione, si consiglia di sottoporre il viso alla maschera antiacne di sera e, se si resiste alla pelle che potrebbe tirare o bruciare, non applicare nulla dopo la pulizia e lasciare la pelle così com’è fino alla mattina dopo.

Ricordate sempre che molto dipende dalla vostra pelle quindi il suggerimento è di valutare il tipo di pelle che avete e ricorrere ad un tipo di maschera piuttosto che ad un altro tipo in modo da non avere problemi di arrossamenti e sensibilizzazione; l’ideale è testare la maschera su una parte del corpo meno esposta ma allo stesso modo delicata, tipo la pancia, per vedere la reazione che si scatena e poi eventualmente procedere con l’applicazione della stessa sul viso.tressante della vostra vita oltre a consigliarvi tutta una serie di rimedi naturali e non che trovate qui, vogliamo consigliarvi qualche maschera di bellezza semplicissima e molto economica che potete preparare a casa servendovi di ingredienti di facile reperimento.

La prima maschera prevede l’utilizzo del limone per cui basta aggiungere qualche goccia di limone dentro un albume montato a neve e spalmare il composto sul viso lasciandolo agire per 10-12 minuti quindi risciacquare e spalmare una crema apposita per evitare che la pelle si secchi.

La seconda maschera è a base di bicarbonato e prevede di mescolare tre cucchiai di bicarbonato di sodio e dell’acqua in modo da formare una pasta da stendere sul viso e lasciare agire per 20 minuti; a questo trattamento va fatta seguire una passata di crema idratante.

Mescolando pomodoro, zucchero e limone si ottiene una maschera contro i brufoli con azione schiarente e levigante mentre per un’azione pulente e meno aggressiva potete frullare mezza fetta di ananas, due cucchiai di yogurt bianco e un paio di cucchiai di miele da applicare sulla pelle e tenere in posa per 25 minuti.

Infine consigliamo una maschera più aggressiva a base di senape e aceto balsamico da applicare sul viso per un massimo di 10 minuti.

Per una migliore azione, si consiglia di sottoporre il viso alla maschera antiacne di sera e, se si resiste alla pelle che potrebbe tirare o bruciare, non applicare nulla dopo la pulizia e lasciare la pelle così com’è fino alla mattina dopo.

Ricordate sempre che molto dipende dalla vostra pelle quindi il suggerimento è di valutare il tipo di pelle che avete e ricorrere ad un tipo di maschera piuttosto che ad un altro tipo in modo da non avere problemi di arrossamenti e sensibilizzazione; l’ideale è testare la maschera su una parte del corpo meno esposta ma allo stesso modo delicata, tipo la pancia, per vedere la reazione che si scatena e poi eventualmente procedere con l’applicazione della stessa sul viso.

Loading...

Vi consigliamo anche