0 Shares 13 Views
00:00:00
11 Dec

Tre creme solari naturali fai da te per abbronzarsi

25 giugno 2012
13 Views

La voglia di abbronzarsi colpisce indiscriminatamente tutti, giovani e adulti, con il conseguente rischio di vedere la propria belle completamente bruciata e dunque danneggiata. L'uso di solari è fondamentale e sono sempre più le persone che ricorrono alle creme solari naturali optando per il fai da te e dunque scegliendo cosa utilizzare per preservare la propria pelle dal sole e chiaramente risparmiando rispetto all'acquisto di prodotti industriali.

Sicuramente chi ama l'abbronzatura forte e non ha problemi con il sole oppure è già abbronzato puo' provare a prepare l'olio solare in casa utilizzando prodotti di semplice reperibilità ovvero olio di jojoba, olio di riso e olio extravergine di oliva da emulsionare per bene prima di versare in un contenitore a chiusura ermetica. Si sconsiglia di profumare l'olio con aromi che, naturali o non, potrebbero irriare la pelle a contatto con il sole. L'olio ha un fattore di protezione basso per cui è indicato per chi è già abbronzato.

Per preparare la crema abbronzante è necessario utilizzare olio di mandorle dolci, cera d'api, ossido di zinco o di titanio in polvere e qualche goccia di olio essenziale per profumare il prodotto: l'ossido di zinco va aggiunto in quantità legate strettamente al fototipo della pelle per la quale la crema viene preparata e se ne puo' parlare direttamente con il farmacista o chiedere consiglio in erboristeria per evitare problemi.

Per rilassare la pelle dopo una giornata di mare è infine bene preparare una maschera naturale e veloce per esempio frullando banana, carota e latte per ottenere un composto cremoso in grado allo stesso tempo di idratare e mantenere l'abbronzatura.

In tutti i casi è bene valutare il proprio fototipo e ricordarsi che esporsi al sole durante le ore più calde, anche con la protezione alta, puo' essere pericoloso sul breve ma soprattutto sul lungo periodo.

 

Vi consigliamo anche