0 Shares 12 Views
00:00:00
14 Dec

Esercizi all’aria aperta per dimagrire velocemente

13 gennaio 2012
12 Views

Gennaio è mese di dieta per tutti e se sono in molti quelli che scelgono un regime alimentare duro e difficile, pentendosi dopo poco e vanificando anche le poche speranze riposte nella dieta, sono pochi quelli che invece scelgono di dedicarsi ad un’attività fisica per perdere peso armonicamente e tonificarsi; il momento migliore per fare ginnastica è la mattina e sono diversi gli esercizi migliori per mantenere/ritrovare la linea e stare bene anche con la testa riuscendo ad affrontare la giornata in maniera positiva.

Il primo in assoluto è la corsa all’aria aperta: chi si alza presto beneficia di pochissimo traffico e possibilità di iniziare la giornata in maniera davvero produttiva sia per il corpo che per la mente in quanto la corsa stimola tutte le parti del corpo e aiuta a trovare la concentrazione necessaria.

Se siete fortunati e avete una palestra che apre la mattina presto, approfittatene per partecipare ad uno dei corsi oppure, ancora meglio, per fare esercizi a corpo libero: le sale sono tradizionalmente meno affollate e c’è tutto lo spazio per praticare attività fisica in tranquillità e relax.

Stessa cosa per chi frequenta la piscina: cercate una piscina che apre presto e programmate il tempo a vostra disposizione in modo che in un’ora riusciate a portare avanti il vostro allenamento prima che arrivi troppa gente.

Yoga in casa e la bicicletta per andare a lavoro sono altre due alternative da considerare per rimettersi in forma praticando sport la mattina; e per facilitarvi l’esistenza senza dover per forza andare in palestra basta una serie di dvd o una console di gioco grazie alla quale seguire un programma di allenamento personalizzato.

Infine se avete un cane, portatelo a spasso voi la mattina imponendovi ritmi sostenuti che permettono al vostro animale di tenersi in forma e allo stesso modo anche a voi di mantenere o recuperare l’eventuale forma perduta senza annoiarvi e senza spendere soldi.

Vi consigliamo anche