0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Esercizi pilates a casa per dimagrire e tonificare, pro e contro

12 settembre 2011
7 Views

Se il pilates continua ad essere una delle discipline più richieste nelle palestre e nei centri di tutta Italia e del mondo, dopo aver imparato le tecniche di base è possibile eseguire gli esercizi a casa propria dotandosi dell’apposita attrezzatura, di musica adeguata e di tanta costanza.

La prima cosa da fare è tenere sotto controllo la respirazione imparando ad inspirare ed espirare per fare in modo che i muscoli addominali lavorino correttamente e si sviluppino per bene: di norma si inspira quando si fatica e si espira quando si defatiga in maniera tale da contrarre e decontrarre la muscolatura senza che subisca traumi.

Va detto comunque che siccome il pilates è una disciplina particolarmente impegnativa per il corpo, nonostante sia considerata ginnastica dolce, è bene eseguire gli esercizi sotto l’occhio di un esperto in grado di controllare i movimenti della schiena in maniera tale da evitare traumi e problemi.

Inoltre il pilates si adatta al singolo allievo
e alla sua esperienza mentre spesso eseguire gli esercizi da soli a casa, magari con l’aiuto di un libro o di un dvd, non consente di tarare esattamente gli stessi sul proprio corpo e sulla propria esperienza.

Consigliamo due esercizi che possono essere eseguiti a casa con tutte le variazioni del caso e sempre facendo attenzione a come ci si muove per evitare pericolosi disturbi alla colonna.

Un ottimo esercizio di pilates da praticare a casa è legato all’allungamento dello schiena: partendo con le braccia verso l’alto, arrotolare la schiena vertebra dopo vertebra sporgendosi in avanti e in maniera tale che alla fine si riesca a toccare terra senza sforzarsi troppo.

Ottimo per gli addominali e anche per la schiena è invece il cosidetto shoulder bridge: ci si stende a terra e si solleva lentamente il bacino facendo in modo che le vertebre si aprano una dopo l’altra e sempre tenendo i piedi a terra.

Vi consigliamo anche