0 Shares 9 Views
00:00:00
11 Dec

Herbalife, come funziona la dieta dei sostitutivi

28 settembre 2011
9 Views

Chi è a dieta o sta per iniziare un regime alimentare diverso e più rigoroso è sicuramente incappato nei prodotti Herbalife che vengono promossi pressochè ovunque in quanto causa di dimagrimento subitaneo e senza grandi privazioni.

Il metodo Herbalife consiste in una serie di step che consentono di sostituire i pasti con degli integratori in grado in primis di sostenere l’organismo e poi anche di accellerare il metabolismo.

Il pack di base consiste di Formula #1, un sostituto liquido del pasto, Formula #2 ovvero una pasticca a base di erbe, Formula #3 che è un multivitaminico e Thermojetics che tiene sotto controllo il peso ed è a base di erbe.

Di fatto dunque la dieta Herbalife non si basa sul bilanciamento delle quantità e degli alimenti nè sullo studio del singolo soggetto e delle sue necessità ma fa dello standard il suo principio di base: tutti vengono trattati allo stesso modo e non esiste discriminazione fra soggetti in base alle loro caratteristiche che dovrebbero essere quelle sulle quali viene tarata una dieta.

Inoltre sostituendo dei pasti solidi con dei surrogati liquidi si rischia di stancare il soggetto che segue la dieta fin dai primissimi giorni inducendolo al famoso "sgarro" o comunque non permettendogli di seguire un regime alimentare corretto da poter continuare a mantenere anche al termine del periodo di dieta stretta.

Ricordiamo inoltre che i prodotti Herbalife vengono venduti secondo il sistema della consulenza diretta e non sono reperibili nè in farmacia nè in erboristeria rendendo di fatto il consulente un vero e proprio nutrizionista che però non è detto abbia le caratteristiche per esserlo nè i titoli.

Per opinioni e pareri su Herbalife vi invitiamo a consultare Google a questo indirizzo.

Vi consigliamo anche