0 Shares 10 Views
00:00:00
18 Dec

I prezzi e i rischi della chirurgia estetica devono essere chiari

dgmag - 10 maggio 2010
10 maggio 2010
10 Views

In occasione dell’XXXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica (Sime) che si è tenuto a Roma, gli esperti hanno messo a punto una sorta di vademecum che riguarda le precauzioni da prendere quando si decide di affidarsi alla chirurgia estetico.

Ricordiamo che anche se la legge vieta il ritocco al seno prima dei 18 anni, i medici consigliano di aumentare la propria taglia di reggiseno proprio quando si è più giovani e la pelle è maggiormente elastica e pronta ai cambiamenti.

Molti però sono i sessantenni che vogliono ricorrere alla chirurgia estetica e per questo i chirurghi consigliano un check up, una prevenzione cosmetologica adeguata e la difesa della pelle dal sole; tra le novità principali presentate a Roma per quel che riguarda i trattamenti di chirurgia estetica quello in gel a base di plasma, che punta sui benefici dei fattori di crescita piastrinici per la stimolazione della rigenerazione dei tessuti.

Ecco il decalogo stilato dai chirurghi estetici:

1. Informarsi bene e consultare più di un chirurgo estetico.
2. Diffidare dei medici che non fanno una visita diagnostica completa.
3. Rivolgersi solo a professionisti certificati.
4. Riflettere su possibili metodiche d’intervento alternative.
5. Attenzione a chi promette tutto troppo in fretta e magari a prezzi contenuti.
6. Farsi sempre rilasciare dal medico la documentazione dei trattamenti effettuati, dei farmaci e dei presidi utilizzati.
7. Non dare il risultato per scontato.
8. Pretendere di essere informati sui possibili risultati e sulle possibili delusioni

Loading...

Vi consigliamo anche