0 Shares 11 Views
00:00:00
15 Dec

Incentivi fotovoltaico: informazioni sul quarto Conto Energia

9 maggio 2011
11 Views

Giovedì scorso è stato approvato il quarto Conto Energia, il decreto che stabilisce come ottenere gli incentivi per il fotovoltaico e che stabilisce nuove regole per questo settore.

La novità più importante è l’introduzione di un regime di sostegno a chi adotta ilfotovoltaico che si basa sugli obiettivi temporali relativi alla potenza installata e sulle previsioni annuali per quel che riguarda la spesa.

Il decreto definisce i seguenti criteri di assegnazione degli incentivi e di gestione dei sistemi:
– potenza installata di circa 23.000 MW su territorio nazionale;
– stanziamento di 6 – 7 miliardi di euro all’anno per gli incentivi;
– tetti di spesa semestrali fino al 2012 e introduzione del modello alla tedesca a partire dal 2013;
– per gli impianti fino a 1 MW se installati su edifici e fino 200 kW se installati a terra nessun tetto di spesa;
– premio di 5 €cent/kWh per la rimozione dell’amianto;
– premio del 10% per chi installa pannelli fotovoltaici italiani o europei.

In sostanza il quarto conto energia prevede riduzioni degli incentivi tra il 22% e il 31% già nel 2011 e tra il 23% e il 44% per il 2012; a partire dal 2013 è prevista un’ulteriore riduzione degli incentivi compresa tra il 10% e il 45%.
Il costo totale degli incentivi al fotovoltaico per il periodo 2013-2016 è di 1,36 miliardi per un obiettivo di potenza di 9.700 MW e i limiti di costo per i grandi impianti sono pari a 300 milioni di euro.

Tra le novità, il fatto che se il gestore degli impianti non provvede ad allacciare la rete in tempo utile, ovvero entro 30 giorni dalla richiesta, il richiedente potrà richiedere un indennizzo avvalendosi della delibera ARG/elt 181/10.

Ma gli operatori del settore sostengono che le nuove misure non siano in realtà buone nè per le aziende nè per i consumatori e annunciano il ricorso alla Corte di Giustizia, al Tar, alla Corte dei Conti e se necessario anche alla Corte Costituzionale.

Loading...

Vi consigliamo anche