0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Influenza 2011: sintomi, cure e rimedi

5 gennaio 2011
7 Views

Dopo aver flagellato le vacanze natalizie di molti, l’influenza stagionale si prepara a raggiungere il suo picco entro gli inizi di febbraio quando saranno circa 5 milioni gli italiani costretti a letto.

Si differenziano due tipi di influenza: la forma parainfluenzale è quella più leggera e si associa spesso a mal di stomaco, nausea e dissenteria con raffreddore mentre l’influenza vera e propria provoca febbre alta, dolori muscolari, senso di stanchezza, spossatezza, tosse, raffreddore e problemi respiratori.

Se per le forme leggere l’antibiotico non è necessario e basta restare al caldo, mangiare leggero e utilizzare farmaci per l’automedicazione, per le forme influenzali forti è necessario rivolgersi al medico di famiglia che saprà indirizzarvi al meglio magari proponendovi farmaci a base di paracetamolo, ibuprofene e diclofenac.

Il Ministero della Sanità ha emanato un elenco di regole, cinque, da seguire nel caso in cui si resti vittime dell’influenza: niente antibiotici, vietato affidarsi a terapie non convenzionali, non somministrare ai bambini farmaci per adulti, somministrare aspirina ai minorenni solo sotto la supervisione del medico, vaccinare i cittadini sopra i 65 anni, i malati cronici e i bambini con patologie a rischio.

Vi consigliamo anche