0 Shares 11 Views
00:00:00
16 Dec

L’antirughe naturale per eccellenza è il cibo

dgmag - 10 ottobre 2011
10 ottobre 2011
11 Views

Non serve riempirsi il volto di creme per avere una pelle sana e giovane ma basta seguire un’alimentazione corretta e ricca di verdure che contengono antiossidanti: è questa la ricetta della Coldiretti secondo cui scegliendo cibi di un certo tipo si previene l’invecchiamento precoce e si attenuano i segni delle rughe.

Per misurare la capacità dei cibi di fermare l’azione dei radicali liberi si utilizza come metro l’Oxigen Radical Absorbance Capacity (ORAC) che permette di stilare la lista di tutte quelle pietanze che aiutano a restare giovani: più ORAC contiene un alimento e più è in grado di contrastare l’invecchiamento.

Al primo posto si trovano i carciofi seguiti dal succo di uva e dai mirtilli: sono questi tre prodotti a favorire il ringiovanimento cellulare e che andrebbero consumati per aiutare la pelle a rigenerarsi.

Seguono le melanzane, gli spinaci cotti, i peperoni rossi, le cipolle rosse, il prezzemolo e il kiwi.

Secondo Coldiretti, sarebbe bene consumare 2000 ORAC ogni giorno e per questo sonostate proposte anche delle ricette apposite da abbinare per un pasto completo e antirughe: per esempio riso integrale e ceci o anche pasta al sugo di carciofi o ancora straccetti di pollo con melanzane, peperoni e zucchine e per finire una crostata ricotta e prugne fresche.

Loading...

Vi consigliamo anche