0 Shares 9 Views
00:00:00
11 Dec

La dieta mediterranea è patrimonio dell’umanità per l’Unesco

24 agosto 2010
9 Views

A quattro anni dalla prima bocciatura, il comitato tecnico dell’Unesco ha dato "parere favorevole” all’iscrizione della Dieta Mediterranea nella lista dei beni patrimonio immateriale dell’umanità.

Il parere dovrà ora essere ratificato dal Comitato Esecutivo della Convenzione sul Patrimonio Mondiale Immateriale dell’Umanità che si riunirà a Nairobi in Kenya dal 14 al 19 novembre prossimi.

La candidatura della Dieta Mediterranea era stata proposta già quattro anni fa dall’Italia, dalla Spagna, dalla Grecia e dal Marocco ma per l’Unesco non soddisfaceva i requisiti previsti dalla Convenzione del 2003 sul Patrimonio Mondiale Immateriale dell’Umanità.

Lo scorso anno l’Italia e le altre nazioni coinvolte hanno deciso di presentare la nuova candidatura, riscrivendola interamente e permettendo che l’Unesco ne desse parere favorevole.

Vi consigliamo anche