0 Shares 11 Views
00:00:00
11 Dec

Lenti a contatto in estate: manutenzione e accortezze

31 marzo 2011
11 Views

Con l’arrivo della bella stagione chi indossa lenti a contatto si trova spesso a vivere situazioni di disagio: il sole infastidisce gli occhi, il caldo li secca e le lenti a contatto diventano pesanti da sopportare, specie se le si usa tutto il giorno, in ufficio e a casa.

Per evitare problemi in primis va dosato l’utilizzo delle lenti a contatto nel corso della giornata: se le usate la mattina per andare a lavoro cercate di toglierle magari in pausa pranzo per permettere agli occhi di riposare e fate la stessa cosa una volta tornati a casa e prima di uscire di nuovo.

Un buon modo per gestire l’utilizzo delle lenti a contatto quando è caldo è idratarle per bene e pulirle a fondo: oltre alla normale pulizia notturna è opportuno sciacquarle di tanto in tanto utilizzando una soluzione apposita in modo tale che eventuali corpuscoli di polvere presenti sulla parte esterna non disturbino l’occhio.

Ove possibile, utilizzare lenti a contatto giornaliere è la soluzione appropriata in quanto eliminano ogni tipo di problema legato alla manutenzione e dunque a possibili infezioni; un altro metodo per lubrificare gli occhi è utilizzare le lacrime artificiali, colliri lubrificanti senza conservanti che permettono di idratare le pupille ed evitare problemi.

Per chi va al mare, oltre alla normale idratazione è lubrificazione è necessario l’utilizzo di occhialini per nuotare così da evitare che le lenti fuoriescano e si perdano

Attenzione alle lenti a contatto colorate perchè spesso se ne sottovaluta l’effetto e si pensa che, non essendo graduate, non abbiano controindicazioni.

Vi consigliamo anche