0 Shares 11 Views
00:00:00
12 Dec

Se smetti di fumare ingrassi, ecco il perché!

Gianfranco Mingione
8 settembre 2013
11 Views

Ci ha pensato un gruppo di esperti dell’Università di Zurigo, supportati dalla Swiss National Science Foundation, a capire la causa dell’assunzione di qualche chilo di troppo da parte degli ex-fumatori. Fino a ieri si pensava che la causa dei chili di troppo fosse legata all’aumento dell’appetito dovuta alla mancanza delle sigarette. E invece, secondo lo studio condotto da un gruppo di esperti del Policlinico Universitario di Zurigo, coordinati dal prof. Gerhard Rogler e pubblicato PLoS ONE, la causa è legata al proliferare di alcuni ceppi batterici nell’intestino.

Gli ex-fumatori hanno gli stessi batteri delle persone obese? Lo studio prende in esame i risultati di una ricerca condotta per nove settimane, alla quale hanno preso parte 20 volontari, la cui compisizione era di: cinque fumatori, cinque non fumatori e dieci persone che avevano smesso di fumare da una settimana dopo l’inizio dello studio. Dall’analisi del materiale genetico dei batteri intestinali è emerso che le persone che avevano perso il vizio che fa tanto bene allo Stato italiano e all’industria del tabacco, pur non modifcando la loro dieta alimentare, avevano preso 2,2 chili di peso:Mentre la diversità batterica nelle feci dei fumatori e non fumatori era cambiata solo poco nel tempo, smettere di fumare aveva portato il più grande cambiamento nella composizione microbica dell’intestino” (fonte: corriere.it).

Le ricerche vanno avanti per capire se questi cambiamenti nella flora batterica intestinale sono temporanei o permanenti. Gli ex-fumatori sono avvisati: smettere fa guadagnare qualche chilo ma a lungo andare i benefici saranno maggiori della perdita. A guadagnarci sarà la salute del nostro corpo!

[foto: wellcommons.com]

 

Vi consigliamo anche