0 Shares 17 Views
00:00:00
15 Dec

Smettere di fumare, vantaggi immediati e consigli

14 settembre 2011
17 Views

Non è una scoperta sensazionale quella di cui stiamo per parlarvi: smettere di fumare procura vantaggi immediati sia a livello fisico che a livello psicologico e gli effetti si iniziano a vedere e ad avvertire già dopo pochi giorni dall’inizio della disintossicazione.

A due ore dall’ultima sigaretta fumata, infatti, il corpo inizia a buttare fuori la nicotina per cui bastano 24 ore affinchè il respiro e il battito cardiaco migliorino e con loro anche l’alito e i capelli diventino più "puliti".

Chiaramente più tempo passa e maggiori sono i benefici: nel giro di 3 mesi dimunuisce del tutto, o si attenua, la tosse dovuta al fumo, aumenta l’energia e la circolazione sanguigna torna ai livelli normali permettendo una migliore attività sessuale.

E se nei primi 3 mesi dopo aver smesso di fumare si tende ad ingrassare, questo effetto scompare entro 6 mesi quando il corpo ha perso la sua dipendenza dal fumo e non ha più bisogno di sostituire la sigaretta con il cibo.

Inutile dire che l’incidenza del fumo sullo sviluppo di tumori è altissima per cui se si smette di fumare l’organismo si depura e il rischio di sviluppare un tumore, specialmente ai polmoni e alla gola, diminuisce nel giro di 5 anni.

A livello fisico, smettere di fumare giova ai capelli, alla pelle e alla bocca per non parlare dei vantaggi economici.

Per smettere di fumare si può decidere di adottare la linea drastica, gettando via le sigarette da un giorno all’altro grazie ad una invidiabile forza di volontà, oppure gradualmente iniziando ad eliminare la sigaretta della mattina poi man mano che passa il tempo tutte le altre; alcuni si aiutano masticando delle liquirizie o dei prodotti appositi (ma in questo caso si raccomanda prudenza per evitare che diventi un vizio!) mentre altri si fanno sostenere da amici e parenti e altri ancora ricorrono alla sigaretta elettronica che, stando ad un ultimissimo studio, sarebbe efficace nel 55% dei casi.

In tutti i casi, smettere di fumare provoca vantaggi diretti ed immediati per cui un po’ di buona volontà, tanta forza e un pensiero fisso alla propria salute non possono che aiutare in questo percorso; e per chi proprio non riesce, consigliamo il famosissimo libro Smettere di fumare è facile (se sai come farlo) di Allen Carr, morto peraltro di tumore a 72 anni dopo una vita da fumatore.

Loading...

Vi consigliamo anche