0 Shares 11 Views
00:00:00
13 Dec

Sonno pesante, ecco perchè si dorme anche in condizioni difficili

11 agosto 2010
11 Views

Avere il sonno pesante è una fortuna in quanto consente di dormire in qualsiasi condizione, anche le meno agevoli, senza per esempio soffrire in caso di rumori oppure di luci provenienti dall’esterno.

A studiare il fenomeno ci hanno pensato alcuni esperti che hanno trovato un legame tra il sonno pesante e il talamo, la parte del cervello coinvolta in questo processo.

In uno studio sono stati coinvolti 12 volontari monitorati durante il sonno con un elettroencefalogramma per tre notti; la prima era una notte silenziosa, mentre le altre due erano disturbate dal suono di un telefono, da rumori del traffico e dal bip di un dispositivo medico.

I ricercatori hanno notato che le persone che avevano onde molto alte in una zona precisa del tracciato erano quelle meno disturbate dai rumori e queste onde sono state associate all’attività del talamo che pare essere la zona del cervello deputata a spegnere gli stimoli esterni mentre si dorme.

Il tutto avviene durante la fase non rem, quella cioè di sonno non pesante, in cui soggettivamente il cervello risponde agli stimoli in maniera diversa grazie appunto all’attività del talamo per cui più onde si producono e meno possibilità di essere svegliati mentre si dorme si hanno.

Vi consigliamo anche