0 Shares 21 Views
00:00:00
11 Dec

Unghie natalizie per il 2012, tutte le tendenze di moda

5 dicembre 2012
21 Views

Con il Natale alle porte non ci si preoccupa solo di decorazioni e cibo ma, specie se si è invitati a delle feste a tema o si vuole vivere al massimo il periodo, anche la cura personale si vesta a tema e le unghie natalizie sono una delle mode del momento più simpatiche.

La moda arriva dall'estero ma è diventata presto un vero e proprio fenomeno anche nel nostro Paese e sempre più studi specializzati in nail art offrono la possibilità di decorare le proprie mani a tema natalizio.

Se non si vuole esagerare si puo' scegliere una nail art natalizia di base ovvero accostando i tre colori dedicati al Natale, rosso, verde e blu, per creare dei giochi di colore che ricordino questo periodo dell'anno.

Se invece si vuole abbracciare in tutto e per tutto il Natale, allora non resta che applicare delle unghie finte sopra le proprie che abbiano come decorazione renne, Babbo Natale, pupazzi di neve e pacchetti regalo; se si trova una brava decoratrice gli stessi disegni possono essere realizzati a mano libera direttamente sulle proprie unghie, a patto che siano abbastanza lunghe e curate da poter contenere i diversi dettagli del disegno.

La particolarità di queste decorazioni è che si puo' optare sia per delle unghie già "pronte" da applicare sulle proprie sia su degli stickers che si applicano sulla propria unghia e che vengono fissati da gel o colla apposita che, una volta asciutta, permette allo sticker di non staccarsi per almeno una settimana.

Il costo per avre perfette unghie natalizie varia ma si parte da almeno 35 euro per la versione più semplice fino a salire e a questo costo va aggiunto quello per la "manutenzione" e/o per la rimozione dell'unghia o della sola decorazione per cui è bene pensare se davvero conviene fare questo passo anche in relazione agli ambienti che si frequentano.

La nostra scelta ricade su una classica manicure con smalto natalizio ma senza decorazioni particolari se non altro per evitare di essere scambiate per piccole aiutanti di Babbo Natale!
 

Vi consigliamo anche