0 Shares 12 Views
00:00:00
15 Dec

Usa: da oggi è possibile acquistare viagra anche online

Gianfranco Mingione
13 maggio 2013
12 Views

Una decisione storica per il mercato dei medicinali americano, volta a combattere gli imbarazzi da banco di molti pazienti della nota pillola blu, oltre che ad evitare le numerose truffe dovute alla vendita di farmaci falsi. La Pfizer rifornirà direttamente i pazienti che ne faranno richiesta online, evitando così la rete distributiva.

“Buongiorno, vorrei comprare…”. Da oggi ci penserà il web ad aiutare i molti uomini in imbarazzo di fronte al proprio farmacista. La Pfizer ha annunciato tramite un comunicato che, la pillola contro la disfunzione erettile, può essere acquistata tramite web. Sul sito www.viagra.com è partita l’iniziativa Viagra home delivery, che cambia il modello distributivo dei farmaci in America, introducendo, per la prima volta, la vendita online diretta ai pazienti. Le case farmaceutiche distribuiscono solitamente i medicinali ai banchi delle farmacie, agli ospedali, alla rete di ambulatori medici. Da oggi si cambia.

Contro le truffe. L’iniziativa vuole anche contrastare la vendita di medicinali falsi che spopolano sul web. Proprio la Pfizer Global Security, nel 2011, ha preso in esame 22 siti che compaiono nei risultati delle ricerche online e contenenti la frase “Buy viagra”. Di questi, circa l’80% vende pillole contraffatte, con una presenza minore, del 30-50% di principio attivo, di sildenafil citrato: “abbiamo anche visto – afferma Matthew Bassiur, vice presidente Pfizer Global Security – medicinali contraffatti fabbricati in condizioni sporche e deplorevoli. Alcune persone non capiscono i rischi che questo comporta per la loro salute e sicurezza” (fonte: la Stampa).

Principi attivi in quantità sbagliate, condizioni produttive che non rispettano gli standard di igiene e qualità: “i farmaci contraffatti – prosegue  Bassiur – spesso contengono quantità sbagliate o principi attivi errati, così come sostanze contaminanti potenzialmente pericolose. I campioni di Viagra contraffatto testati dai nostri laboratori hanno messo in evidenza la presenza di pesticidi, residui di pannelli di rivestimento, di vernice e di inchiostro di stampante. Questi risultati ci spingono a proseguire i nostri sforzi per fermare coloro che approfittano di ignari pazienti.

Come si acquista? Cambiano i luoghi, dal reale al virtuale, ma il procedimento è sempre lo stesso. Chi vuole acquistare il Viagra sul sito viagra.com deve inserire una prescrizione medica (per questo tipo di medicinali è obbligatoria). In questa fase di lancio dell’iniziativa, la Pfizer omaggerà i clienti con tre pillole gratuite con il primo acquisto e il 30% per il secondo.

E in Italia, quando arriverà la distribuzione del Viagra online? Riusciremo a combattere le contraffazioni di medicinali instaurando, nell’era del web, canali diretti tra produttori e pazienti?

[foto: Sean Nel/Shutterstock.com]

Gianfranco Mingione

Loading...

Vi consigliamo anche