0 Shares 15 Views
00:00:00
11 Dec

Facebook acquista Whatsapp

LaRedazione
20 febbraio 2014
15 Views
facebook whatsapp

Facebook ha annunciato a sorpresa di aver acquistato per 19 miliardi di dollari Whatsapp, il servizio di messaggistica gratuito per smartphone e tablet più diffuso al mondo.

Mark Zuckerberg conta di raggiungere un potenziale bacino di utenti ancora più ampio: un miliardo di persone. In effetti Whatsapp ha 450 milioni di utenti ogni mese e ogni giorno un milione di nuovi iscritti inizia ad usare l’app. La maggior parte degli utenti poi utilizza il servizio tutti i giorni per mandare messaggi vocali, video, foto o anche solo messaggi di testo.

Cosa cambierà per gli utenti di Whatsapp? Nulla! È quanto comunicato tramite post sul blog ufficiale: per gli utenti vecchi e nuovi il servizio sarà lo stesso. Infatti, il logo rimarrà identico, come il servizio fornito. La fusione a livello finanziario e aziendale non coinvolgerà gli utenti finali.

Ci si sarebbe forse aspettati un’integrazione diversa ma i fondatori e sviluppatori del servizio di messaggistica sembrano molto sicuri e determinati: Whatsapp continuerà per la sua strada in autonomia, puntando come sempre più sulle performance che sullo stile. Autonomia garantita in parte anche dalle clausole di acquisto, poiché il co-fondatore e ad di Whatsapp, Jan Koum, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Facebook.

Inoltre, non bisogna dimenticare che i 19 miliardi di dollari promessi per l’acquisto non sono tutti in contanti: quattro miliardi saranno corrisposti in denaro, ma il resto in azioni quotate in borsa (12 miliardi, più tre miliardi di azioni vincolate per i dipendenti e fondatori del servizio di messaggistica).

Forse l’acquisto di Whatsapp da parte di Facebook alla fine non è una notizia così sorprendente, ma viste le cifre in gioco e gli utenti coinvolti un po’ di clamore doveva pur sollevarlo.

Vi consigliamo anche