0 Shares 17 Views
00:00:00
13 Dec

Facebook Top Brands 2013: i miglior brand secondo Blogmeter

Michela Fiori
17 gennaio 2014
17 Views
facebook top brands 2013

Già da tempo ormai le aziende hanno portato il proprio brand su Facebook per entrare in contatto diretto con i propri fan/clienti. Non tutte però lo fanno in maniera coinvolgente, non tutte in sostanza danno quel qualcosa in più che fa affezionare i fan alla pagina e li spinge a interagire. Ma allora chi sono i migliori brand del 2013? Quelli ai quali fare riferimento per vedere come ci si comporta su Facebook?

Ce lo dice Facebook Top Brands 2013,  report di Blogmeter che ha analizzato oltre 580 milioni di interazioni tra post, like, commenti e condivisioni che hanno avuto luogo su più di cinque mila pagine Facebook gestite da brand che si rivolgono ad un pubblico italiano. La classifica annuale prende in considerazione l’engagement (coinvolgimento) complessivo scaturito sulla pagina, i nuovi fan acquisiti nell’anno, i tempi di risposta alle richieste degli utenti e i post più engaging.

Nel 2013 la testata Fanpage è stata la più engaging dell’anno. Con 25,2 milioni di interazioni la testata ha superato La Repubblica che ha registrato 25 milioni di interazioni. Per quanto riguarda le stazioni radiofoniche è Virgin Radio Italy quella che è riuscita a coinvolgere di più gli utenti con un total engagement di oltre 8,9 milioni, quasi il doppio del risultato ottenuto da Radio Italia solomusicaitaliana, che comunque si conferma come la stazione con più fan in Italia.

Al di fuori del settore dei media è Serie A Tim la pagina più engaging d’Italia con più di 10 milioni di interazioni nell’anno seguita da Comix (2,2 milioni) e Audi Italia (1,7). La Juventus che tra le squadre di Serie A, con una pagina dedicata completamente ai tifosi italiani, fa registrare la più alta attività dei fan (Blogmeter ha escluso dalla classifica le pagine delle squadre di AS Roma, AC Milan e FC Internazionale, in quanto producono contenuti in doppia lingua rivolgendosi anche ad un pubblico straniero).

Tra le pagine più interattive, quelle che hanno risposto a una media di 100 user post durante l’anno spicca Sky Sport F1 HD che, primo tra i media, ha risposto a più di 2.800 post impiegando mediamente 2h e 40m per ognuno; o Radio Italia solo musica italiana che ha risposto a quasi 1.800 post, anche se questi sono soltanto il 6% dei post pubblicati dagli utenti. Invece, la pagina in assoluto più veloce è stata quella di PosteMobile che in media ha fatto attendere soltanto 31 minuti per rispondere a ciascuno dei 2.900 user post commentati dal brand, pari all’84% del totale dei post pubblicati sulla pagina.

La pagina che ha risposto più in assoluto è stata Tim che ha dato 36.400 risposte, impiegando mediamente 3h e 52m per ciascuna. In generale si nota da parte dei media tradizionali la tendenza a snobbare  l’attività degli utenti: molto spesso le pagine non consentono la pubblicazione di post, mentre quelle che lo consentono raramente rispondono e quando lo fanno impiegano molto tempo.

Una pagina importante però, è determinata anche dal numero dei fan. C’è chi li compra e fa un’operazione di pura immagine senza un vero engagement e chi li conquista piano piano fino a raggiungere cifre importanti. Nel  2013 la pagina che è cresciuta di più su Facebook è Amazon.it che guadagna oltre 1,8 milioni di fan seguita da Samsung Italia che ne guadagna 1,4 milioni. Nel settore media cinque pagine su dieci riguardano emittenti o programmi televisivi, a dimostrazione di come stia avanzando l‘integrazione tra i nuovi media e la televisione.

Prima fra tutti la trasmissione Le Iene che con oltre 1,1 milioni di nuovi fan tiene a distanza fanpage.it, che nel corso dell’anno ha guadagnato più di 800 mila nuovi fan. A superare quota un milione di nuovi fan nel 2013 c’è anche la pagina di KIKO Cosmetics Italia, terza in classifica.

[foto: corriere]

Vi consigliamo anche